Alice Gerbaldo

Appassionata della vita e di tutta la sua bellezza che tutti possiamo assaporare sforzandoci di voltare l’angolo.

Nel quotidiano sono un ingegnere donna che si dimena tra tigri di sesso maschile, una creativa di nascita, una fotografa dilettante e una viaggiatrice per necessità.

Smonto e rimonto case, sposto muri, alberi, strade o binari, creando ogni giorni nuovi spazi su carta, in cantiere e nella mia testa. Amo il design e l’allestimento, quello che ogni donna sogna ma che con poche dritte ed accortezze potrebbe creare facilmente in casa propria.

Credo che l’oggettistica, il colore, l’arredo non siano solo meri oggetti. Credo nel loro potere di dare sfumature di soddisfazione, vanità, ricordi o felicità nell’animo di chi le legge, le vede in una vetrina, sulla propria tavola, scaffale, comodino o le crea da sé nel suo spazio privato... e allora meri oggetti diventano molto di più, si crea così, a mio avviso, la bellezza.

Credo nella creatività che vedo, sperimento, concretizzo, mostrandovi sul mio blog Chinà lavori, ispirazioni, tendenze e pensieri.
 
Credo nel cambiare idea, stile, città, mobili e arredi adatti alle vostre più attuali esigenze.

Credo in questo ma credo soprattutto nelle persone, nel confronto e nello scambio di idee, nell’umanità che sente, vive e quindi muove.


logo